Ricerche per Corrispondenza

E’ possibile inoltrare richieste di ricerca per corrispondenza, purché l'oggetto sia ben definito e supportato da informazioni atte a circoscrivere l'indagine. Il personale segnalerà anche i fondi eventualmente utili per una ricerca diretta da condurre in sala studio direttamente da parte degli interessati. In ogni caso, è bene ricordare che il personale che esegue le ricerche non può sostituirsi allo studioso nella complessità dello svoglimento delle indagini e delle interpretazioni.

Le richieste vanno indirizzate unicamente all'indirizzo mail as-co@cultura.gov.it e devono contenere, oltre all'argomento della ricerca, le generalità (cognome, nome, indirizzo di residenza e recapito telefonico) del richiedente. 

Non saranno prese in considerazione domande prive di tali dati.


L’Archivio di Stato di Como risponde solitamente entro 30 giorni dalla data di ricezione della richiesta, evadendo le ricerche in ordine di arrivo e secondo il livello di complessità delle stesse. Tuttavia, data la grave carenza di personale, è possibile che il suddetto termine di 30 giorni non possa essere rispettato.

Per richieste di ricerche anagrafico/genealogiche, si veda l'apposita sezione.

Per richieste di sole copie di mappe catastali digitalizzate, si veda l'apposita sezione.

 

Per ulteriori informazioni circa le richieste di copie per scansione della documentazione si rinvia alla apposita sezione Fotoriproduzione.